Bio-Frequency

Indicazioni

  • Lassità cutanee viso, collo e décolleté
  • Attenuazione rughe superficiali e profonde
  • Tonificazione corpo (interno braccia, addome, interno cosce, glutei, ginocchia)
  • Cellulite
  • Smagliature
  • Terapia del dolore

Principio di funzionamento

La radiofrequenza è un’emissione elettromagnetica; quando viene applicata ai tessuti, questi ultimi si oppongono naturalmente al passaggio di elettroni generando calore. Si ottiene, in questo modo, un naturale surriscaldamento degli strati cutanei in profondità.

Il collagene è una proteina che riveste un ruolo fondamentale nella struttura e nella funzionalità di organi e tessuti. Con il passare del tempo, la quantità di collagene prodotta dal nostro corpo si riduce e si ha una aumentata degradazione del collagene maturo. Ciò che ne consegue è una disorganizzazione generale delle fibre collagene, che vanno a perdere in parte la loro funzione di sostegno con conseguente lassità e perdita di tono della matrice extracellulare.

L’innalzamento della temperatura negli strati cutanei, ottenuto in seguito all’applicazione di una radiofrequenza, ha come principali effetti un aumento del flusso ematico, un’azione di rimodellamento della configurazione delle fibre collagene già presenti e la stimolazione dei fibroblasti a produrre collagene, elastina e acido ialuronico.

Il trattamento con radiofrequenza permette, quindi, di ottenere un’azione anti-aging, ristrutturante e rimodellante.

Attraverso l’aumento di temperatura e la stimolazione della circolazione, vengono favoriti i processi riparativi e antinfiammatori, permettendo così di abbreviare i tempi di recupero riabilitativo e riducendo il dolore in condizioni di disfunzioni dell’Articolazione Temporo Mandibolare e di lesioni osteoarticolari e muscolari sia acute che croniche. L’utilizzo della radiofrequenza è un valido supporto alla Terapia Medica, Odontoiatrica Gnatologica (bite) e Fisioterapica (terapia manuale), in quanto può stimolare i tessuti più resistenti e poveri di liquidi, come l’osso, i tendini, i legamenti e la capsula articolare.

Caratteristiche

Il dispositivo è dotato di applicatori che consentono di effettuare trattamenti sia con metodo resistivo, che capacitivo. Nel primo caso, gli applicatori non sono isolati elettricamente e permettono di ottenere un riscaldamento molto in profondità. Gli applicatori capacitivi, invece, sono isolati elettricamente e permettono di arrivare ad una profondità che riguarda solo i tessuti sottocutanei.

All'interno del corpo umano, si sviluppa una naturale resistenza al passaggio di cariche elettriche, che viene definita “impedenza”; tale parametro varia in funzione della caratteristiche fisiologiche della zona trattata. Per tale motivo, è fondamentale adeguare l’energia applicata, in funzione della zona. Con gli applicatori Bio-Frequency, l’impedenza elettrica del tessuto viene valutata in tempo reale e, sulla base dei valori registrati, viene erogata un’energia differente in funzione della zona trattata. Mediante uno specifico algoritmo, è possibile visualizzare sul display la temperatura raggiunta nella zona trattata. In questo modo è possibile gestire correttamente il ciclo di trattamento, senza alcun pericolo di ustione o di erogazione insuffciente di energia che porterebbe a minimi risultati.

Risultati